ALTO E DIVINO COME IL CIELO

Il mondo visto dall’abisso è alto e divino come il cielo, la caduta cambia la prospettiva, trasforma lo scacco in slancio di vita. Apro gli occhi al silenzio delle cose sulle tracce di nuove dimensioni, vizza bocca riarsa che reclama elisir d’acqua marina e rugiada. Il mio destino è superare il vento che corre tra gli alberi come un pazzo, … Continua a leggere

SPLENDORE AI MARGINI DELLE ROVINE

Attraverso il fuoco vedi gli enigmi del passato, le ombre senza stupore che assalgono la mente e la trasportano in magiche avventure. Con la voce scontrosa delle pietre l’Acqua tesse musica di cristallo, sensuali accordi d’anima e di luce. Parlami, Solitudine: avverto nei silenzi che sveli la bellezza nascosta tra i misteriosi ingranaggi dell’ordinaria macchina del mondo, splendore ai margini … Continua a leggere