8 MARZO. UN INVITO A RIFLETTERE…

8 Marzo, una data che può significare tanto, o poco. Dipende, come cantava qualcuno nell’anno 2000, più di dieci anni fa. Già, dipende. Abbiamo tante scelte di fronte a noi: possiamo ignorare che oggi sia la giornata delle Donne, o degradarla al rango di festa mondana e frivola. Oppure possiamo cogliere l’occasione per riflettere su quella che un tempo si … Continua a leggere

ELUANA: UNA CONDANNA A MORTE…

Ormai è di pubblico dominio: una recente sentenza della Cassazione autorizza di fatto il distacco del sondino che tiene in vita Eluana Englaro, permettendone alimentazione e idratazione. La ragazza, in stato vegetativo da sedici anni, è stata condannata dalla Corte di Cassazione a morire di fame e di sete, dopo una tragica e crudele agonia. Questa decisione è molto grave, … Continua a leggere

STOP ALLA POVERTA’!

 17, 18 e 19 ottobre 2008: è in corso la Terza Edizione di una straordinaria iniziativa solidale, la Mobilitazione mondiale contro la povertà e per gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Il motto dell’iniziativa è STAND UP, ALZATI IN PIEDI! Durante la Campagna del Millennio, milioni di uomini, donne e bambini si alzeranno in piedi per dire STOP alla povertà e all’orrore … Continua a leggere

LIBRI DI TESTO SCARICABILI ON-LINE

Non si capisce perché, nell’era di Internet e del libro elettronico, si continui a sostenere la necessità di testi e manuali scolastici o universitari di tipo tradizionale, in formato cartaceo. L’utilizzo di libri di testo comodamente scaricabili dalla Rete consentirebbe l’abbassamento dei costi per l’editoria didattica, che gravano pesantemente sui bilanci non proprio esaltanti delle famiglie italiane.  Tale aspetto non … Continua a leggere

TIRANNI IN DOPPIOPETTO

Senza domani è il mio Paese, questa splendida e maledetta Italia dilaniata da lotte di potere, governata da uno Stato-padrone che calpesta il diritto degli oppressi e come Crono divora i suoi figli. Siamo manovrati da marionette, pittoresche maschere da operetta che giocano sulla pelle dei vinti, degli ultimi, di chi non possiede niente, degli sbandati, dei diseredati… Politicanti di … Continua a leggere

TERRORISMO? NO, GRAZIE!

IL GIORNO DELLA MEMORIA: PER NON DIMENTICARE LE VITTIME DEL TERRORISMO ROSSO, NERO E DI OGNI COLORE… Nel giorno in cui ricorre il trentesimo anniversario della morte di ALDO MORO, per la prima volta si celebra il “Giorno della memoria”, istituito con la legge numero 56 del 4 maggio 2007, per  commemorare tutte le vittime del terrorismo rosso, nero e … Continua a leggere

MORO: TRENT’ANNI DI INGIUSTIZIA

Era esattamente il 9 maggio di trent’anni fa quando il cadavere di Aldo Moro venne rinvenuto nel bagagliaio di una Renault 4 … Era esattamente il 9 maggio di trent’anni fa quando il cadavere di Aldo Moro venne rinvenuto nel bagagliaio di una Renault 4, in via Caetani, strada del centro di Roma posta  tra piazza del Gesu’, dove aveva … Continua a leggere

LA CASTA

Domenico Turco LA CASTA  Senza domani è il mio Paese, questa splendida e maledetta Italia dilaniata da lotte di potere, governata da uno Stato-padrone che calpesta il diritto degli oppressi e come Crono divora i suoi figli. Siamo manovrati da marionette, pittoresche maschere da operetta che giocano sulla pelle dei vinti, degli ultimi, di chi non possiede niente, degli sbandati, … Continua a leggere

ELEZIONI: DIMENTICATI GLI ULTIMI

Comunque sarà l’esito del voto, è certo che la partita si combatterà tra due sigle quasi omonime, PD e PDL, partiti-coalizioni dalla forte vocazione liberista e mercatista, poste più dalla parte della grande industria e del sistema bancario che non della gente comune. Gente costretta a fare i conti con problemi concreti, come il caro-vita, le spese di prima necessità, … Continua a leggere

8 MARZO – UNA FESTA “PENSANTE”

Una riflessione semplice sulla Festa delle Donne, che invita ad andare al di là  dei miti “femministi”. Come ogni anno torna l’8 Marzo, la Festa delle donne.  Per molti, semplicemente una data da ricordare, da segnare sul calendario e celebrare anche nelle forme più diverse. In realtà se ci limitiamo a ricordare tale ricorrenza e non ne viviamo fino in … Continua a leggere