ALTO E DIVINO COME IL CIELO

Il mondo visto dall’abisso
è alto e divino come il cielo,
la caduta cambia la prospettiva,
trasforma lo scacco in slancio di vita.

Apro gli occhi al silenzio delle cose
sulle tracce di nuove dimensioni,
vizza bocca riarsa che reclama
elisir d’acqua marina e rugiada.

Il mio destino è superare il vento
che corre tra gli alberi come un pazzo,
messaggero del cambiamento eterno.

Il mio destino è andare avanti e avanti
incurante di ostacoli e distanze,
attratto da sempre nuovi traguardi…

Poesia di Domenico Turco –

e-mail: domenicoturco@yahoo.it  sito personale: www.mondo3.it

ALTO E DIVINO COME IL CIELOultima modifica: 2008-10-17T11:56:26+02:00da domenicoturco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento