SMARRITO NELL’ABISSO di Domenico Turco

Questa mia nuova poesia esprime il senso di una sconfitta perenne di fronte al disagio per i momenti più strazianti e difficili della nostra esistenza. Ci tengo a precisare che non si tratta di un testo autobiografico, è un “altro da me” a parlare e a confessare la propria incapacità di allontanare i vani crucci dell’anima / che piegano l’asse … Continua a leggere

LA CASTA

Domenico Turco LA CASTA  Senza domani è il mio Paese, questa splendida e maledetta Italia dilaniata da lotte di potere, governata da uno Stato-padrone che calpesta il diritto degli oppressi e come Crono divora i suoi figli. Siamo manovrati da marionette, pittoresche maschere da operetta che giocano sulla pelle dei vinti, degli ultimi, di chi non possiede niente, degli sbandati, … Continua a leggere

ELEZIONI: DIMENTICATI GLI ULTIMI

Comunque sarà l’esito del voto, è certo che la partita si combatterà tra due sigle quasi omonime, PD e PDL, partiti-coalizioni dalla forte vocazione liberista e mercatista, poste più dalla parte della grande industria e del sistema bancario che non della gente comune. Gente costretta a fare i conti con problemi concreti, come il caro-vita, le spese di prima necessità, … Continua a leggere