DECIMOPUTZU, ITALIA di Beppe Grillo

Uno degli ennesimi casi di strapotere bancario e di indifferenza istituzionale segnalato da Beppe Grillo, al grido “se mi toccate il pastore sardo, divento una bestia!”.

In Sardegna i rappresentanti degli agricoltori e dei pastori stanno facendo lo sciopero della fame nella sala del consiglio comunale di Decimoputzu. Protestano per la vendita all’asta di 5.000 aziende agricole per la legge 44/88. Le banche chiedono 700 milioni di euro, non un centesimo di meno. Il Governo e la Regione stanno a guardare. Gli agricoltori dichiarano che la legge che li ha costretti a indebitarsi è considerata illegale dalla Comunità Europea. Che le banche hanno applicato interessi mostruosi sul debito.
Chi ha interesse ad appropriarsi delle terre degli agricoltori e degli allevatori sardi? E per farne cosa?
Non toccatemi il pastore sardo o divento una bestia!

Beppe Grillo per “Rosso & Nero”
www.beppegrillo.it

DECIMOPUTZU, ITALIA di Beppe Grilloultima modifica: 2007-10-17T10:45:08+02:00da domenicoturco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento