SEQUENZE DI VITA

Recensione del libro di Diego Puzzangara “Sequenze di vita” (Il Filo, Roma 2007) Una storia di ambiente tipicamente siciliano, che si svolge due anni prima dell’Unità d’Italia, e che per tematiche e spunti narrativi ricorda le grandi opere della letteratura isolana dell’Ottocento, soprattutto le Novelle Rusticane e I Malavoglia di Verga, ma anche le Novelle per un anno di Pirandello. … Continua a leggere

LA VIA DELL’APPESO

Sfruttando lo straordinario mondo simbolico dei Tarocchi, è possibile ricavare una sorta di mappa o guida alla saggezza spirituale. Ogni carta degli arcani maggiori è infatti contrassegnata da personaggi-archetipi dall’alto potere di rappresentazione, e il cui simbolismo è passibile di un’interpretazione esoterica… La carta dell’Appeso, ad esempio, indica un percorso di spirituale radicata sul rifiuto, o, per meglio dire, sulla … Continua a leggere

“ORA E TANNU” DI GIACOMO LUZZAGNI

Ristampata dopo ben quarant’anni esatti dalla prima edizione, dopo un’accurata revisione, la silloge del poeta-editore Giacomo Luzzagni Ora e tannu (ora e allora) si annuncia come un vero e proprio evento letterario, nel contesto della lirica dialettale siciliana ma non solo, dal momento che i vari componimenti vanno al di là del loro status localistico, per proiettarsi sulla scena della … Continua a leggere

ESOTERISMO E POESIA: YEATS

La poesia di Yeats è certamente straordinaria per la profondità e la ricchezza dei temi, e una tecnica poetica molto raffinata. Tuttavia oltre che grande poeta, Yeats fu senz’altro un grande maestro di pensiero. La sua concezione ciclica e profetica della storia, in linea con la dottrina degli Yuga, le ere cosmiche della tradizione hinduista, gli fa superare il conflitto … Continua a leggere

DOMENICO TURCO – LA MIA STORIA

Pubblico qui di seguito una breve storia della mia vita, scritta dal notissimo critico, poeta e giornalista Davide Morelli. Domenico Turco è nato il 9 Agosto a Canicattì (AG), dove attualmente risiede. E’ affetto da distrofia muscolare, ma nonostante ciò è sempre riuscito a mantenere una grande vitalità, che gli ha permesso di conseguire notevoli risultati in ambito culturale. Si è … Continua a leggere

LA BOBE (la nonna)

“Mia nonna morì in un modo leggiadro. Direi quasi che sia morta per un eccesso di leggiadria”: è questo il memorabile incipit del bel romanzo “La bobe” (Giuntina, Firenze 2007), autentico capolavoro della narrativa breve, che dobbiamo alla fertile creatività di Sabina Berman, geniale scrittrice, drammaturga e cineasta messicana di origine ebraica. In yiddish, lingua di area germanica parlata dagli … Continua a leggere

L’INTELLETTUALE OGGI

L’epoca della verità assoluta appare superata, così come il ruolo dell’intellettuale capace di difenderla ed organizzarla. Siamo di fronte a due scelte radicali: è più utile accettare l’estinzione della figura dell’intellettuale, ormai inutile in tempi di indefferentismo culturale, oppure bisogna rivolgersi a cercare una nuova funzione per l’intellettuale, consona ai valori altrettanto nuovi della differenza, del dialogo, della partecipazione? La … Continua a leggere

MILAN CAMPIONE D’EUROPA

Il 23 maggio 2007 è una data fatidica, che resterà negli annali della storia del calcio italiano, europeo e mondiale; il Milan ha vinto la sua settima Champions League battendo ad Atene gli inglesi del Liverpool con un 2 a 1 (doppieta di Super-Pippo Inzaghi al 45′ e all’82’ e goal piacevolmente inutile di Kuet all’89’), e meritandosi la corona … Continua a leggere

LA VIA DEL MATTO

L’interpretazione dei simboli rappresentati nelle carte degli arcani maggiori, comunemente chiamati Tarocchi, rivela molti e inaspettati motivi immediatamente riconducibili agli archetipi della Tradizione spirituale originaria, rinviando spesso a profonde verità, di carattere esoterico. È appunto questo il caso del Matto, metafora viva nel senso che Ricoeur dà del termine, figura di vagabondo e viandante che intraprende il cammino dell’autocompimento esistenziale, … Continua a leggere

WALCOTT, “IL POETA”

Derek Walcott (Castries, Saint Lucia, 1930),  è un poeta e scrittore nato nelle Antille, noto principalmente per le sue opere poetiche e teatrali in lingua inglese. L’altro idioma usato in alcuni lavori minori è il patois creolo della sua terra natale, l’isola di Saint Lucia. Ho scoperto la poesia di Walcott, a mio avviso il più grande poeta vivente, nel 1992, qualche mesetto … Continua a leggere